VERVE meets Ilia Potemine @TURNA_lo spazio tra l’arte e il design

11 luglio 2014 in Storytellers

ILIA POTEMINE

Durante l’ultima edizione di TURNA, dedicata quest’anno allo sconfinamento esistente tra arte e design, abbiamo incontrato Ilia Potemine all’interno dello spazio Verve.

Italiano di origine russa, Ilia Potemine, 26 anni, è sempre stato attratto dal lavoro manuale e dai macchinari. Forse deriva da suo nonno, ingegnere russo, ma la sua voglia di creare è sempre più forte.
Dopo alcuni anni passati nella parte commerciale del design, Ilia Potemine fonda il concept Be+Have nel 2010. L’artista torinese vuole dare vita ad oggetti, attirare l’occhio dello spettatore ed imprimere la sua visione, creando serie in edizione limitata, basate sui contrasti e asimmetrie.
Forme e materiali devono essere completamente lontani l’uno dall’altro in modo da creare un contrasto totale che rimarrà impresso nella fantasia dello spettatore per lungo tempo.
La bellezza non è l’obiettivo. Be+Have trasmette energie per gli oggetti che sono rigorosamente fatti a mano dall’artista. Progettazione 3D e Cad non sono coinvolte nel processo di realizzazione e creazione, lasciando spazio ad errori ed imperfezioni come una parte di un  viaggio dove tutto accade per una ragione.

www.potemine.com