TURNA_lo spazio tra l’arte e il design

30 maggio 2014 in ARTprojects, Events

LA NUOVA EDIZIONE

Un quartiere antico che ospita la contemporaneità. Uno spazio che si fa scrigno di oggetti visionari fatti di carta, resina, legno e metallo, al centro un salotto di vetro. Una passeggiata tra installazioni di design che invadono i locali sull’asse di via Sant’Agostino. Piazza Emanuele Filiberto che diventa un’agorà per confrontarsi; i progetti degli studenti, che ancora non sono realizzati ma aspirano ad esserlo. E poi workshop, per grandi e bambini, per imparare creando, sotto la guida di artisti e designer.

Questa è la nuova edizione di TURNA_lo spazio tra l’arte e il design, che avrà luogo dal 6 all’8 giugno nel Quadrilatero Romano di Torino, e che sarà dedicata al territorio di confine tra arte e design: tre mostre (TURNA_in mostra, TURNA_negli spazi e TURNA_a produrre), oltre a incontri e workshop, per raccontare uno spazio liquido, fatto di opere e oggetti difficilmente classificabili.
Tre giorni tra arte e design, per suggerire nuovi sguardi, liberi da definizioni e appartenenze, in un flusso di creatività pura che attraversa le strade del Quadrilatero, dando voce a gallerie, designer e artisti.

TURNA_lo spazio tra l’arte e il design è un evento organizzato dall’Associazione Culturale Azimut; l’edizione 2014 è a cura di Giuseppe Ghignone per ArteSera Design.

TURNA _in mostra
Un evento unico nel suo genere a Torino, con una selezione di gallerie italiane e internazionali operanti al confine tra arte e design che presenteranno una selezione di oltre trenta lavori cuttingedge, rappresentativi del collezionismo di design contemporaneo; una mostra che mescola i linguaggi, con l’intento di suggerire uno sguardo trasversale, senza soluzione di continuità, tra arte e design, andando a generare nuovi paesaggi liberi da definizioni.

Partecipano: Antonio Cagianelli, Pawel Grunert, Alessandra Roveda, (Galleria Paola Colombari, Milano), Nacho Carbonell (Spazio Rossana Orlandi, Milano), Roberto Mora, Daniele Papuli (Galleria Dilmos, Milano), Michelangelo Pistoletto, Bill Woodrow, Richard Woods, (Memphis srl, Milano), Alberto Biagetti (Memphis srl, Milano – Galerie Italienne, Parigi), Nucleo (Nucleo, Torino e ammann//gallery, Colonia), Maria Grazia Rosin, Giorgio Vigna, Marco Zanuso jr, (Pron art&design, Torino – Gallerie Italienne, Parigi) e Silvia Levenson (Galleria Antonella Cattani Contemporary Art, Bolzano).

La mostra avrà luogo presso lo spazio Magnifica Preda, store vintage di Via Sant’Agostino 28, che per l’occasione si presenterà in una forma totalmente inedita.

TURNA_negli spazi
Nove interventi site-specific pensati per i diversi locali del Quadrilatero che ospitano la manifestazione. Opere di design, dall’arredo al complemento, presentati in chiave installativa all’interno degli spazi. Il Premio Turna verrà assegnato quest’anno all’installazione più interessante e innovativa tra quelle realizzate.
Partecipano: Andrea Bouquet (Casa Mad), Arya Alfieri e Matteo Marani (Mezzaluna Bio), Diplopie (Spazio Azimut), Alice Ferro (Gelateria Mondello), LaVdeltempo di Florencia Martinez e Angela Di Lavore (Tre Galli), Lebeso (Pastis), Andrea Olivazzo (TClub), Salvatore Vigiano (Il Sogno Atelier), Studio Whomade + Michela Milani (Via Sant’Agostino).

TURNA_a produrre
Una rassegna di progetti, ancora non realizzati, che fanno riferimento alla sfera dell’interior design. I progetti verranno vagliati da una Giuria di qualità con l’obiettivo di sostenere economicamente la realizzazione del prototipo del progetto vincitore, supportando in modo concreto la giovane creatività.
La mostra si terrà presso l’area espositiva dello Spazio Azimut in Piazza Emanuele Filiberto 11/A.
I progetti partecipanti a questa sezione parteciperanno al Festival Architettura in Città he si terrà dal 10 al 14 giugno presso il Basic Village (www.architetturaincitta.oato.it).

EVENTI/MOSTRE
Nell’ambito della manifestazione, oltre alle tre mostre di TURNA, sono previste una serie di attività tra mostre, talk e performance, quali:

- Mostra Empatic Travels. A year with Patricia Urquiola promossa da Domus Academy in collaborazione con Libreria nb:notabene (Palazzo San Liborio, Via Santa Chiara 1/bis).
La mostra racconta le esperienze di progetto condivise dagli studenti del Master in Interior and Living Design di Domus Academy nell’anno 2013-14, con Patricia Urquiola, e in collaborazione con le aziende B&B, Flos, Kvadrat, Moroso. Mostra curata da Francesca Vargiu e Gianluigi Ricuperati.

- Mostra I am a designer promossa da Istituto d’Arte Applicata e Design – IAAD (Via Bellezia 33,). Gli ex-studenti IAAD presentano i propri brand di design auto-prodotto, con i progetti: Ho il ciclo di Giuseppe Monopoli (restyling di biciclette, sottratte alla discarica e riconvertite); Sharon’s Creations di Sharon Amoroso (creazioni artigianali realizzate con materiali di recupero cui viene data una seconda possibilità); Simbolo&Materia di Valeria Francescato (sette oggetti realizzati con il legno di scarto di un artigiano valenzano).

- Performance Tempi Moderni - acceler-azione/deceler-azione, a cura di SPAZIO C8 ARCHITETTURA in Via Bonelli 11 (inizio performance venerdì 6 giugno ore 20.30 – termine domenica 8 giugno ore 20.00).
La performance, affronta il valore del tempo nella quotidianità contemporanea, rendendo lo spettatore protagonista del proprio tempo, interagendo con il corpo, gli oggetti e le parole.

- Talk Collezionare Design presso Spazio Azimut (Piazza Emanuele Filiberto 11, sabato 7 giugno ore 19.00).
Guido Curto, Paola Colombari e Enzo Biffi Gentili si confrontano sui temi del collezionismo di design.

- Talk Verve meets Ilia Potemine, presso Spazio Verve (Via Bellezia 33, domenica 8 giugno ore 16.00 -18.00).
Incontro, all’interno dello spazio Verve, con il designer Ilia Potemine.

- Talk Arte o Design?, presso Spazio Azimut (Piazza Emanuele Filiberto 11, domenica 8 giugno ore 18.30).
Fabrizio Vespa con Andrea Toso Digital Strategies si confrontano con i blogger di design presenti alla manifestazione.

WORKSHOP
Nei tre giorni di TURNA sono inoltre stati organizzati i seguenti workshop:

- RESINARCONCRETO_dalla resina al cemento dal processo al manufatto,
di Marco Stefanelli a cura di Libreria nb:notabene.
Cemento e Resina materiali accomunati dal medesimo processo eppure diversi tra loro. Come creare un dialogo comune, quali potrebbero essere i percorsi possibili, le incursioni? Un workshop sperimentale di due giorni alla scoperta di materiali e linguaggi inattesi. Con la tecnica della colatura stampo, Cemento e Resina concorreranno a formare texture ibride capaci di restituire il valore in levare della materia.
Quando: venerdì 6 giugno 15.00-19.00 (4 h) – sabato 7 giugno 16.00-19.00 (3 h)
Dove: Libreria nb:notabene, Via Bellezia 12
Costo: 45 Euro (materiali inclusi)
Info e iscrizioni: info@nbnotabene.it

- PASTA di legno FATTA IN CASA_mad, a cura di Daniela Madeddu.
Un workshop per riscoprire un materiale antico e riutilizzarlo in chiave contemporanea, abbinandolo alla leggerezza del vetro. La pasta di legno, solitamente utilizzata nel restauro e nelle finiture artigianali, diventa qui un materiale creativo da plasmare e utilizzare in modi nuovi, ispirandosi ad esempio ad atmosfere progettuali nordiche, asciutte e minimali.
Quando: sabato 7 giugno 11.00-13.00 (2 h) – sabato 8 giugno 13.00-15.00 (2 h)
Dove: Casa Mad, Via Santa Chiara 24/bis
Costo: gratuito
Info e iscrizioni: casamad24bis@gmail.com

Vietato NON toccare di Saverio Todaro a cura di ArtEnfant (workshop per bambini).
A spasso con Bruno Munari inventa, disegna e crea LA BANDIERA per il paese che non c’è: il tuo mondo ideale.
Quando: domenica 8 giugno 11.00-13.00
Dove: Spazio Azimut, Piazza Emanuele Filiberto 11/A
Costo: gratuito
Info e iscrizioni: artenfant.blog@gmail.com

DOVE E QUANDO
TURNA avrà luogo presso il Quadrilatero Romano, un pezzo della Torino più antica e affascinante, che si snoda in un dedalo di vie nei pressi delle Porte Palatine, del Duomo e del mercato di Porta Palazzo (il più grande d’Europa), a pochi passi dal Balon, storico mercato delle pulci e dell’antiquariato. Le botteghe e i locali del Quadrilatero ospiteranno i progetti dei designer, creando un percorso espositivo en plein air per le vie del quartiere.

La nuova edizione si svolgerà dal 6 all’8 giugno 2014.

ORARI MANIFESTAZIONE

TURNA_in mostra / TURNA_negli spazi/ Turna_a Produrre / I am a designer / Spazio Verve:
ven 18.30 -23.00 / sab: 11.00 – 23.00 / dom: 11.00 – 22.00

Empatic Travels. A year with Patricia Urquiola:
ven: 18.30-23.00 sab/dom: 15.00-19.30

INFO POINT DURANTE LA MANIFESTAZIONE
Spazio Azimut – Piazza Emanuele Filiberto 11/A
Durante la manifestazione lo spazio sarà a disposizione dei blogger.

PER INFO
Azimut Associazione Culturale
T: +39.011.56.92.009
ioespongo@associazioneazimut.net www.arteseradesign.it
www.associazioneazimut.net

Giuseppe Ghignone – ArteSera Design
info@arteseradesign.it