INDUSTRIE DISMESSE. GIOVANI PROGETTISTI FABBRICANO IDEE

30 settembre 2013 in Events

Sabato 28 settembre, all’interno degli spazi affacciati sul torrente Cervo del suggestivo lanificio Maurizio Sella di Biella, ha avuto luogo la serata conclusiva del Premio Maggia 2013  a cura degli architetti Francesco Carpano e Francesca Chiorino.

Tra i 10 finalisti è stato proclamato vincitore il progetto Making Solo dello StudioErrante Architetture (Sarah Becchio) mentre due menzioni speciali sono state date ai progetti Doratura (Sofia Miccichè / Federico Tria) e Habitat di Orizzontale urban (re)act (Jacopo Ammendola / Nasrin Mohiti Asli / Stefano Ragazzo). La mostra Industrie dismesse. Giovani progettisti fabbricano idee, aperta il 14 settembre, espone le installazioni allestite dai finalisti, selezionati tra 271 partecipanti per la fase finale del Premio, che hanno ragionato sul riuso del patrimonio industriale dismesso ed elaborato le loro proposte, visibili a tutti fino al 6 ottobre.

I 10 finalisti in mostra, singoli o in gruppo ma tutti rigorosamente under 30, sono Giovanni Benedetti, Paolo Didoné, écru architetti (Simona Bertoletti / Filippo Cavalli / Antonio Sportillo), Francesco Garofoli / Vincenzo Salierno / Francesco Vurchio, Sofia Miccichè / Federico Tria, Orizzontale urban (re)act (Jacopo Ammendola / Nasrin Mohiti Asli / Stefano Ragazzo), Enrico Pistocchi / Davide Raffaelli, Valentina Satti, StudioErrante Architetture (Sarah Becchio) e Weekend In A Morning. I partecipanti alla fase finale sono stati invitati a Biella nei primi giorni di giugno per una giornata di conoscenza dei luoghi e delle dinamiche socio economiche della città e hanno allestito, tra il 7 e il 13 settembre, le loro proposte all’interno di 10 moduli dedicati.

A valutarle è stata una giuria presieduta da Francesco Dal Co, direttore di “Casabella” e composta dalla presidente dell’ADI Luisa Bocchietto, all’imprenditore Paolo Piana, dall’artista Michelangelo Pistoletto e dall’architetto Cino Zucchi. La premiazione è stata accompagnata dal contributo artistico di Concept, luogo di espressione e fruizione creativa sorto negli spazi di Cittadellarte, con la direzione del coreografo e ballerino Saïd Ait El Moumen.

Il premio biennale, alla sua quinta edizione e dopo un pausa di 10 anni, è alla sua prima edizione nazionale rinnovato nella forma, nei contenuti e nella veste grafica. Intitolato alla memoria dell’ingegnere architetto biellese Federico Maggia è stato bandito ad aprile dalla Fondazione Sella Onlus con gli Ordini degli Architetti e degli Ingegneri di Biella, la Città di Biella e in collaborazione con Casabellalaboratorio.

Premio Federico Maggia
Edizione 2013

Industrie Dismesse. Giovani progettisti fabbricano idee

Lanificio maurizio Sella, Biella
15 settembre – 6 ottobre 2013

www.premiofedericomaggia.it